COACHING E SALUTE

Siamo ancora in molti a adottare comportamenti poco utili per il nostro benessere, per la salute e molto spesso senza esserne consapevoli. A ciò si aggiunge il dato che circa il 70 % della popolazione vive costantemente sotto stress con conseguenti abbassamenti dei livelli di prestazione e di condizione fisica. Risulta quindi evidente che oggi c’è bisogno di trovare la giusta modalità, la guida che aiuta a interpretare la realtà soggettiva nel modo corretto e che indichi quella strada che spesso non si vede o che non è facile da individuare.

Un approccio health coaching può essere efficace nel gestire una grande varietà di problematiche relative alla salute.
Che cos’è l’health coaching?

 L’health coaching è un modo di lavorare con le persone che mira a fare aumentare la consapevolezza e a incoraggiare una maggiore assunzione di responsabilità nella gestione della propria salute, nella Coaching_Health3_11_2016cura di sé. L’ health coaching aiuta le persone a far fronte al gap tra il sapere (conoscenza), il fare (le azioni) e l’essere. Lo scopo è accompagnare le persone nel procedere dal “sapere” a riguardo di un certo argomento, al “fare” con l’utilizzo di nuove competenze, all’integrare tali competenze nel modo di “essere” durante l’attività quotidiana.

Le ricerche dimostrano che la conoscenza acquisita, da sola non spinge all’azione, ma quando si aggiunge la motivazione, allora il cambiamento è possibile.

 

Coachinng_Health5_11_2016L’ health coach è la figura chiave in grado di motivare e sfidare la persona risvegliando le sue potenzialità latenti. L’ health coach è una sorta di allenatore, un professionista esperto nell’ambito della salute che guida le persone a raggiungere il benessere e l’equilibrio con il proprio corpo. Mediante le competenze e le peculiari conoscenze, l’ health coach promuove comportamenti sani, offre un sostegno emotivo, facilita un percorso personalizzato di salute e, anziché insegnare una tecnica o una abilità, stimola la persona a esplorare la propria forza e le proprie risorse interiori.

Oggi la consapevolezza del proprio stato di salute, la mindfulness, quel processo di costante ascolto e la consapevolezza del cambiamento degli stati interni ed esterni, è fortemente condizionato e minato dall’ambiente, dalla realtà attuale, dalle condizioni di vita. Il compito dell’ health coach è dunque di favorire il riconoscimento di centralità e unicità, di attivare le potenzialità interne e le risorse esterne della persona nella quotidianità allo scopo di preservare lo stato di salute e di attivare un cambiamento verso la mindfulness.

Coaching_Health_11_2016Capire e sperimentare in prima persona come la vitalità e la salute dipendono da:

  • l’atteggiamento mentale;
  • le convinzioni e credenze personali;
  • l’alimentazione;
  • la quantità di attività fisica;
  • la qualità delle relazioni interpersonali;

può aiutare chiunque a prendere in seria considerazione un allenamento al proprio benessere gestito dall’ health coach.

 Primo passo: stabilire una relazione. Il percorso inizia con l’impegno; impegno e fiducia facilitano la costruzione di un rapporto.

La relazione tra la persona e il coach si crea e si rafforza nelle tre fasi che caratterizzano il percorso di health coaching:

  • chiarezza e valutazione delle cattive abitudini in cui si definisce la situazione attuale. Qui si esamina il livello di attività fisica praticata o quello di sedentarietà, lo stesso viene fatto per le abitudini alimentari e il regime seguito;
  • elenco dei desideri e delle esigenze della persona verso nuovi livelli di star bene. In una visione di benessere, si definiscono gli obiettivi da raggiungere che devono essere specifici e misurabili;
  • trasformazione degli obiettivi in azioni complete. L’ health coach aiuta a generare e scegliere le azioni più efficaci per raggiungere il proprio obiettivo di salute.

Green alarm clock, apple, bottle of water, measuring tape and dumbbells as concept of diet - isolated on white

Le azioni investono le diverse sfere della vita: l’attività fisica con la stesura di un programma personalizzato, l’alimentazione fornendo consigli alimentari (l’health coach opera a stretto contatto con i nutrizionisti) mediante una forma di educazione.

Il piano di azione così definito insieme, diviene un percorso diviso a tappe in cui si procede con la riprogrammazione dei comportamenti utili. Sono previsti dei controlli periodici dei risultati con test di verifica e un controllo costante del coach che fornisce motivazione e supporto anche a distanza.

Nel momento attuale in cui si sente con forza l’importanza di uno stile di vita sano che comprenda il movimento, una sana alimentazione, una maggiore percezione del sé e una soddisfacente dimensione emozionale e sociale per affrontare al meglio gli impegni e le sfide quotidiane, l’ health coaching si rivela indispensabile.

L’ health coaching insegna ad ascoltare il proprio corpo e a comprenderne i bisogni, fa crescere la consapevolezza, aumenta il livello di responsabilità personale nella gestione della propria salute e nel mantenere i buoni propositi.

In una parola, l’ health coaching è educazione alla salute.

1. Ricevi tutte le mie news in anteprima registrandoti alla Newsletter qui:

Newsletter gratuita su salute e movimento

2. Scopri il progetto online “Da Domani Mi Muovo” e prendi in mano la tua salute!

“Da Domani Mi Muovo”

roberto-travan